Home

Risparmiare sulla polizza Rca si può. Ma a quali condizioni?

Maria, l'assicuratrice coi fiocchi Posted On
Posted By Maria Millarte

La richiesta più frequente che mi viene fatta dai clienti è questa: “Come faccio a risparmiare sulla polizza Rc dell’auto?” Questa domanda, di per sé legittima da parte dei miei attuali e probabili futuri assicurati, ogni volta mi delude, anzi a volte mi mette in difficoltà perché non c’è una risposta semplice e diretta.

Le variabili e i parametri che compongono una tariffa Rca sono molteplici e il premio che ne scaturisce non è mai prevedibile, per cui non ho una risposta immediata e questo mi fa incazzare un po’. Lo dico francamente, io non riesco a consigliare una polizza con la sola garanzia obbligatoria di responsabilità civile, per me è impensabile.

In tanti anni di professione ci sono stati tanti casi di danni che potevano essere coperti da garanzie diverse che inizialmente non sono stati presi in considerazione dall’assicurato, vanificando un eventuale risarcimento e intaccando il patrimonio personale.

Un esempio è l’inserimento della tutela legale nella polizza Rca che copre i danni provenienti da una denuncia penale a seguito di un sinistro con lesioni alla persona. Nella semplice polizza Rca obbligatoria non è prevista questa garanzia perché l’avvocato per la difesa penale è interamente a carico dell’assicurato.

Altro che risparmio iniziale! L’esperienza, dunque, mi porta ad essere cauta e non esultare per la vendita di una semplice polizza di responsabilità civile dell’auto!

I miei consigli di consulente assicurativo sono mirati e ponderati in base al bisogno di chi mi chiede un preventivo. Potrebbe sembrare banale stare a discutere su una semplice polizza Rca ma in effetti non lo è. Quello che non si ha bene in mente è che tutto si basa sulla probabilità che un evento nefasto potrebbe accadere e che quella probabilità potrebbe capitare a ciascuno di noi.

Risparmiare sulla polizza Rca è sempre utile?

Senza considerare che tali eventi hanno a volte una portata catastrofica, difficilmente sostenibili per le nostre tasche, ed essere al riparo con una buona copertura assicurativa ci fa vivere più sereni o dormire, come dico io, “su sette cuscini”.

La tranquillità che tutto vada bene non è soltanto dell’assicurato ma anche la mia perché non mi piacciono “le sorprese” di questo tipo. Quindi, la mia consulenza assicurativa avrà sempre la valutazione dei rischi a cui va incontro l’assicurato. Per lo meno faccio un elenco delle proposte, così mi sento davvero serena.

Torno alla domanda iniziale: Si può risparmiare sulla polizza Rca? Ovviamente si. La ricerca, anche attraverso i siti online di assicurazioni, permette di trovare il preventivo più conveniente dal punto di vista economico.

Ripeto, sempre e solo se vogliamo trovare un’assicurazione Rca base che soddisfi i minimi richiesti dalla legge obbligatoria e non abbiamo interesse ad approfondire quali garanzie copre in caso di…

Allora si, si può risparmiare oggi, senza pensare al domani.

Se invece non vuoi rischiare affidati alla competenza di esperti nel settore, l’assicuratrice coi fiocchi fa giusto il caso tuo.

Per concludere posso darti un consiglio per risparmiare sulla polizza Rca: andare a piedi che fa bene alla salute e alla tasca. In questo caso puoi anche guadagnare scaricando l’app gratuita Weward e inserisci pure il mio referall code LUMY-lMpJ perché così ti daranno subito un piccolo regalo.

Lascia un tuo pensiero nei commenti, ti leggo.

leave a Comment